SPALLETTI: ” DOBBIAMO FARE IL MEGLIO POSSIBILE”

“Risposta significativa? Esatto ed è per questo che ai nostri professionisti vanno fatti i complimenti, hanno risposto a quello che poteva essere il contraccolpo, erano abituati a giocare sempre di notte, oggi questa temperatura poteva spezzarti, sono stati perfetti. Juventus? Noi dobbiamo fare il meglio possibile, abbiamo un trittico molto difficile, abbiamo delle partite forse più abbordabili e altre più difficili, però dobbiamo mettere sempre la nostra qualità, abituarsi ad avere un rendimento di livello costante. Abbiamo scelto due esterni forti in difesa e non volevamo prendere le ripartenze perché i loro giocatori hanno qualità, tipo Di Francesco, oppure Destro che era stimolato a mille dato il suo passato. Dovevamo gestire bene, avere equilibrio senza farsi mai trovare in difficoltà eccetto un paio di palloni, per il resto siamo stati perfetti, soprattutto Jesus e Rüdiger. Cosa potevamo fare di più? Per ora abbiamo fatto ridere… Mancano sette partite, se riusciamo a farle bene l’annata potrebbe prendere un sapore diverso, in tv hanno un peso, a portarle sulle spalle un altro. È chiaro che se si vuol trovare dei lati positivi ce ne sono moltissimi, ma vanno fatto bene queste 7 partite e poi si vedrà dove siamo arrivati e i numeri. A me interessa vedere quanti punti abbiamo fatto da quando sono arrivato io nei confronti delle altre big, ci sta di perdere la partita e quelle fondamentali, qualcosa si dovrà rivedere e scegliere il momento per dare il massimo e mostrare il carattere, a prescindere dall’avversario. In questo dobbiamo migliorare”.

Condividi