MA QUALE IRMA? IL NUOVO URAGANO SI CHIAMA JAMES!

Il presidente della Roma James Pallotta tuona ed è un vero uragano e si fa sentire, come è sua abitudine in questi casi, dopo che uno specifico giornalista, avrebbe riportato frasi che lui non avrebbe mai detto in merito al fatto di essere deluso di Di Francesco e della squadra. Lo dichiara senza mezzi termini e stavolta è veramente molto arrabbiato.

Le dichiarazioni del presidente ai microfoni di ‘Roma Radio’,
“A Roma c’è questa tendenza a inventarsi qualcosa ogni mattina. Ho letto con profondo stupore quello che un giornalista in particolare ha detto. Prima di entrare nei dettagli vorrei sfidare questo giornalista in un faccia a faccia e dimostrarmi che sia la verità quello che scrive. Se è la verità sarò felice di portarlo a cena e dargli 50 mila dollari. Sono stufo di chi inventa queste cose. Dopo la partita con l’Atletico tutti mi hanno visto fare i complimenti a Manolas, abbracciare a lungo Alisson, e ho fatto lo stesso con Di Francesco: dalla mia bocca non è arrivata nessuna parola negativa sulla prestazione della squadra o sull’allenatore. Sono estremamente soddisfatto del lavoro di Di Francesco e di quello che ha fatto il ds Monchi negli ultimi 4 mesi. E’ davvero seccante fare sempre gli stessi discorsi. Da parte dei media c’è un disegno per buttare giu questo allenatore e questa società e se ci sarà bisogno di smentire queste cose, lo farò quotidianamente”.

Poi sulla squadra…, “mai avuta una rosa così ampia e completa”.

Sull’allenatore…, “estremamente soddisfatto del suo lavoro” e e su Monchi…, “uno dei migliori ds al mondo, se non il migliore”.

E continua…,
“Abbiamo vinto con l’Atalanta su un campo difficile, siamo stati superiori all’Inter per 60 minuti e abbiamo colpito 3 volte il palo interno, potevamo essere tranquillamente sul 3-0. L’Atletico è una squadra fortissima, un avversario strepitoso, eppure abbiamo giocato una buona partita soprattutto nel primo tempo. E’ chiaro che ci sarebbe piaciuto vincere. Ma basta vedere i risultati delle altre italiane in Champions League per capire che lo 0-0 è un ottimo risultato”.

Sul futuro…,
“Non voglio guardare solo al prossimo mese perché abbiamo un progetto a lungo termine. Stiamo cercando di costruire qualcosa di duraturo. Nelle prossime settimane avremo buone notizie sullo stadio. Il prossimo mese possiamo essere più o meno entusiasti dei risultati che potrebbero arrivare. Non intendo perdere la testa nei prossimi 30 giorni perché ho fiducia nel progetto solido e a lungo termine che stiamo costruendo”.

Vediamo ora cosa succederà e quale sarà la reazione dei media dopo il passaggio dell’uragano James !

Sabatino M, (fedegiallorossa.it)