Primavera. Bologna-Roma 0-1: vittoria fondamentale per i giallorossi, secondo posto e sorpasso sull’Inter

Continua il momento magico per la Primavera di Alberto DeRossi. Dopo il successo in casa del Torino, nel recupero della sesta giornata di andata, per i giallorossi arriva un’altra importantissima vittoria che, complice il pareggio tra Inter ed Atalanta, piazza Riccardi e compagni al secondo posto a +1 sulla squadra di Milano e a -1 dai bergamaschi. Trasferta resa molto difficile anche dal mal tempo che ha accompagnato la Roma ed il Bologna per tutta la durata del match, rendendo il campo pesante e scivoloso. Migliore in campo è stato sicuramente l’estremo difensore giallorosso Greco che ha salvato in diverse occasioni i suoi compagni. Al minuto 68 però è il difensore centrale Cargnelutti a sbloccare il match con un gran gol nato dagli sviluppi di un calcio da fermo battuto da Pezzella. Risultato prezioso per la Roma che rende il campionato Primavera 1 sempre più avvincente con 3 squadre in 3 punti e con la Fiorentina, quarta in classifica, a 4 punti dall’Inter.

LE FORMAZIONI:

BOLOGNA (4-3-1-2): Ravaglia; Frabotta, Busi, Brignani, Mazza (dal 80′ Stanzani); Pellacani, Valencia, Cozzari (dal 80′ Krastev); Mutton; Pattarello, Kingsley.
A disp.: Pequini, Bruzzi, Cassandro, Saputo, Ghini, Baldè, Djbril, Pirreca.
All.: Troise

ROMA (4-3-3): Greco S.; Bouah, Ciavattini, Cargnelutti, Valeau; Riccardi, Pezzella, Sdaigui; Meadows, Celar (dal 76′ Masangu), Besuijen (dal 88′ Keba).
A disp.: Pagliarini, Zamarion, Kastrati, Diallo Ba, Semeraro, Truşescu, Borg, Cangiano, D’Orazio, Petrungaro.
All.: De Rossi

Marcatori: 68′ Cargnelutti (Roma).
Ammoniti: 32′ Cozzari (Bologna), 64′ Pezzella (Roma), 67′ Mazza (Bologna).

Arbitro: Cristian Cudini (Fermo)
Assistenti: Moro (Schio) e Zeviani (Legnano)

LA CRONACA DELLA PARTITA

SECONDO TEMPO

93‘ – TRIPLICE FISCHIO FINALE. Dopo una gara molto combattuta la Roma ottiene una vittoria fondamentale che vale il secondo posto e il sorpasso sull’Inter. Decisivo il gol di Cargnelutti al 68′.

88‘ – Sostituizione Roma. Esce il numero 11 Besuijen ed entra il numero 20  Keba.

87‘ – Occasione Roma. Grande azione di Riccardi sull’out di sinistra, serve al centro dell’area Masangu che colpisce in pieno Ravaglia, occasione per chiudere la gara per i giallorossi.

84‘ – Occasione BolognaGreco compie l’ennesimo miracolo andando a togliere il pallone dall’angolino sinistro dopo un colpo di testa di Krastev.

82‘ – Occasione Roma. Il Bologna sfiora un clamoroso autogol con Busi che costringe Ravaglia a compiere un miracolo e a spedire la palla in angolo.

80‘ – Doppia sostituzione per il Bologna Cozzari e Mazza lasciano il posto a Krastev e Stanzani.

79‘ – Occasione Bologna. Sugli sviluppi di un calcio da fermo, gli emiliani vanno vicini al gol con una gran conclusione di Mutton da fuori area. Ancora prodigioso Greco che mette in angolo.

76‘ – Sostituzione RomaCelar, dopo una partita di gran sacrificio, lascia il posto al numero 16 Masangu.

75‘ – Occasione BolognaCorsari ci prova dalla distanza con un tiro insidioso a raso terra, conclusione disinnescata da Greco.

68′ – GOOOOOOL ROMAAAPezzella da calcio piazzato scodella sul secondo palo, arriva il difensore centrale Cargnelutti che in allungo mette il pallone alle spalle di Ravaglia. Gol da grande attaccante per il numero 4 giallorosso che porta meritatamente avanti la Roma.

67‘ – Ammonizione Bologna. Il numero 4 dei felsinei, Mazza, cintura da dietro AlessioRiccardi che lo aveva saltato poco prima.

64‘ – Ammonizione Roma. Salvatore Pezzella interviene in malo modo sul numero 10 degli emiliani Kingsley. Giallo giusto per il numero 6 giallorosso.

51‘ – Occasione Roma. Respinta corta della difesa del Bologna sul cross da sinistra di Valeau, sul pallone si avventa Celar che di destro calcia al lato dal vertice destro dell’area piccola. Colossale palla gol sprecata dal numero 9 giallorosso.

49‘ – Occasione RomaCelar colpisce al volo di sinistro da fuori area, conclusione potente ma centrale. Facile preda di Ravaglia.

46‘ – Inizia il secondo tempo tra Bologna e Roma. Nessun cambio al rientro in campo.

PRIMO TEMPO

45‘ – Termina senza recupero il primo tempo tra Bologna e Roma al Comunale “Cavina”. Gara che stenta a decollare anche a causa del mal tempo. Uniche vere occasione da gol della gara fatte registrare dal Bologna grazie a Mutton e Pattarello che esaltano le qualità fisiche e tecniche di Greco.

40‘ – Occasione BolognaPattarello libera il mancino dal limite dell’area, Greco ancora una volta interviene in maniera efficacie e mette in angolo.

32‘ – Ammonizione Bologna. Il numero 8 dei rossoblu, Cozzari, interviene in scivolata su Pezzella e finisce sul taccuino del direttore di gara.

23‘ – Occasione Bologna. Cross dalla sinistra per Mutton che di testa piazza la palla alla destra di Greco. Miracolo del numero 1 giallorosso che mette in angolo.

21′ – Occasione RomaSdaigui ci prova con una conclusione dalla distanza. Palla di poco alla sinistra di Ravaglia.

17′ – Gara che stenta a decollare. Match limitato a livello tecnico dalle condizioni meteo, pioggia mista a neve a Bologna.

9′ – Occasione BolognaPattarello prova ad impensierire Greco che non si fa sorprendere e manda in angolo.

8’ – Occasione Roma. Conclusione dalla distanza di Celar, palla di poco a lato.

1′ – Inizia il match tra Bologna e Roma.

Fonte: Romanews.eu

Condividi